LA COPERTA CORTA?

0
479

Distretto 1Distretto 4

Forse è un chiodo fisso, un capriccio, oppure, all’opposto, un eccesso di zelo per questa città e per le ormai poche tracce del suo significativo passato, quello che ci porta a segnalare ripetutamente la situazione di alcuni importanti monumenti, lasciati … così come gli ingressi dell’ex Distretto militare, un tempo chiesa e convento di San Francesco. Francamente però, da Oristanesi e da cittadini, siamo davvero sfavorevolmente colpiti da immagini come questa, che non sono della II Guerra mondiale ma di ieri. Immagini che rappresentano bene una situazione complessiva di abbandono, in cui sempre più sta cadendo tutto il Paese, ma in special modo le sue zone più povere, periferie in tutti i sensi. Immagini che però mostrano anche quanto poco funziona il sistema Italia, se dopo un lunghissimo iter burocratico-progettuale, quale quello che ha riguardato questa struttura, se dopo quasi sette anni dall’inizio dei lavori, la situazione è ancora questa!!! Immagini che dovrebbero scuotere chi di dovere, far sì che domani mattina si faccia sentire nelle dovute maniere, perché qualcosa di concreto possa essere fatta. Dov’è finita la politica locale? Dove i rappresentanti del territorio, il deputato, i consiglieri regionali? Che fa l’amministrazione locale? Che fa la sua maggioranza, e in particolare quel Partito Democratico, i cui dirigenti sembrano impegnarsi quasi esclusivamente in lotte intestine alla ricerca di posti al sole, possibilmente a scapito di qualche compagno di partito?
Risposta: ???
Noi aspettiamo con ansia che qualcosa si muova, anche se la fiducia verso questo “sistema” diventa giorno dopo giorno  sempre più scarsa, così come sempre più corta diventa la coperta del buon governo.