INCONTRO ELETTORALE DEL PSI AD ORISTANO [ADRIANO SITZIA]

0
302

Tappa oristanese questa sera al Palace Hotel Mariano IV per il Partito Socialista impegnato a promuovere la lista “Insieme Italia Europa”, che lo vede protagonista con i Verdi e Area Civica, tutte sigle della cui esistenza onestamente ancora pochi sono a conoscenza. E infatti il leitmotiv della serata è stato quello del superamento della fatidica soglia del 3 %!!! Lo hanno sottolineato in particolare il consigliere regionale Raimondo Perra ed il segretario regionale Gianfranco Lecca, entrambi candidati a queste imminenti politiche. E con loro numerosi altri aspiranti parlamentari presenti alla serata oristanese e che hanno fatto sentire la voce socialista per quanto riguarda soprattutto le problematiche della Sardegna. Da molti sono venute anche diverse critiche, alcune piuttosto pesanti, sull’operato dell’attuale Giunta sarda, della cui maggioranza almeno i Socialisti fanno parte.
L’obiettivo del rinnovato PSI sardo, oltre ovviamente dare un importante contributo al successo elettorale della coalizione, è quello di “ottenere un risultato significativo – ha affermato il segretario Lecca – per entrare dalla porta principale e non dall’ingresso di servizio nell’alleanza progressista per le prossime Regionali”. Lecca fra l’altro ha auspicato una grande riforma del sistema delle amministrazioni locali tale da lasciare alle Regioni solo la potestà legislativa, trasferendo agli enti intermedi la gestione delle risorse.
All’incontro è intervenuto anche il consigliere regionale oristanese del Partito Democratico Antonio Solinas, in qualità di candidato nel collegio uninominale di Oristano per la Camera dei deputati. Solinas, pur non nascondendo le molte difficoltà di queste elezioni e le problematiche propagandistiche ed elettorali del suo vasto e geograficamente poco omogeneo collegio, ha voluto rimarcare un lento ma costante recupero di consensi per la coalizione di governo, rilevato da recentissimi sondaggi.