“ORISTANO PARTECIPA 2018” PRESENTATO IERI IN COMUNE [ADRIANO SITZIA]

0
403
mde

Dopo l’accordo di programma con l’Unione dei Comuni “Costa del Sinis – Terra dei Giganti”, il cui percorso attuativo è iniziato la scorsa settimana, l’Amministrazione Lutzu segna un altro punto a suo favore nello sforzo di rilancio della città con “Oristano Partecipa 2018”, prima iniziativa di bilancio partecipato nella storia del nostro Comune. Evidentemente le forze politiche, o, meglio, alcune di esse, stanno – almeno a livello locale – cominciando a recepire in maniera propositiva i chiari segnali dell’elettorato avversi al proseguimento di vecchie formule e modi autoreferenziali e verticisti, che hanno caratterizzato ed ancora permeano l’azione di governo in diverse amministrazioni ed enti. Solo il tempo potrà dirci se questa piantina crescerà e darà bei fiori e buoni frutti, ma non si può non scorgere un impegno in senso rinnovativo di questa nuova amministrazione. E in questi tempi magri e travagliati anche per la politica, è già qualcosa.
In cosa consista “OristanoPartecipa 2018” lo hanno spiegato ieri sera nell’aula consiliare il sindaco Andrea Lutzu e l’assessore al bilancio Massimiliano Sanna: la possibilità, anzi l’occasione per tutti i cittadini oristanesi “over 16” di presentare idee-progetto e poi di scegliere quelle giudicate più interessanti e importanti per il miglioramento della città, che subito l’Amministrazione realizzerà mediante un capitolo del bilancio di 100000 euro destinato e riservato a tale scopo. Si tratta esattamente di 20000 euro in spesa corrente, cioè destinate per esempio ad acquisto di beni o servizi, organizzazione di eventi ecc. e di 80000 euro in conto capitale, per interventi più “grossi” di tipo manutentivo-migliorativo in strutture o servizi esistenti, arredo urbano, opere d’arte, beni culturali, strade e marciapiedi, illuminazione, verde, impiantistica sportiva ecc. ecc. Queste idee-progetto evidentemente devono far riferimento alle linee-guida dell’attuale Amministrazione, possedere i requisiti di fattibilità tecnico-giuridica e di sostenibilità finanziaria, ed essere intrinsecamente chiare quanto a descrizione ed obiettivi previsti.
Il crono-programma prevede la possibilità da oggi fino al 15 maggio prossimo, da parte di singoli cittadini e/o associazioni, di presentare le idee-progetto mediante la compilazione di una scheda apposita disponibile in Comune, ufficio URP, o scaricabile dal sito istituzionale, alla quale vanno allegate la fotocopia di un documento di identità del presentante e una dichiarazione sostitutiva, nonché, eventualmente, anche documentazione integrativa relativa alla stessa proposta progettuale. Ogni singolo cittadino potrà presentare un solo progetto.
Lo step successivo sarà quello della verifica dei requisiti di ognuna delle idee presentate, da parte di una commissione tecnica comunale, i cui componenti saranno individuati all’interno del personale dell’ente così da coprire tutte le aree tematiche. Questa fase si concluderà entro il 10 giugno, per poi passare alla presentazione ai cittadini delle idee selezionate. I cittadini avranno allora la possibilità entro il 15 luglio di sostenere con il voto una di queste idee, sia telematicamente sia presentandosi in Comune. I risultati di questa consultazione saranno resi noti non oltre il 30 luglio 2018. Dopo di che si partirà immediatamente con la fase attuativa. Si cercherà di finanziare tutti i progetti in graduatoria fino ad esaurimento delle risorse, partendo ovviamente da quelli più votati.
Il link di riferimento è: https://oristanopartecipa.webnode.it/