LA SCOMPARSA DI ALBERTO SANNA

0
523

Dopo Angela Nonnis un altro importante esponente della politica oristanese nel periodo a cavaliere tra il XX ed il XXI secolo, ci ha prematuramente lasciato: Alberto Sanna, ex consigliere regionale dei DS.
Protagonista della politica provinciale prima e poi regionale, Sanna era nato a Villaurbana 69 anni fa. Laureatosi in lettere, apprezzato docente, in particolare presso l’IPSAA di Nuraxinieddu,  fin da ragazzo si appassiono’  alla politica, militando nelle fila del PCI, diventato dopo la “Bolognina” PDS, di cui fu anche segretario provinciale; dei Democratici di Sinistra e, infine, del Partito Democratico. Si impegnò dapprima nel suo comune d’origine, Villaurbana, di cui fu per dieci anni sindaco (dal 1983 al 1993) e a lungo in Consiglio comunale.
Nel 1990  Alberto Sanna viene eletto consigliere provinciale. Riconfermato nel 1995, è stato vicepresidente della Giunta di centrosinistra guidata dal leader dei “popolari” oristanesi Gian Valerio Sanna, nella quale ebbe le deleghe ai trasporti, ai lavori pubblici e alla viabilità.
Nel 1999 Sanna è eletto in Consiglio regionale con un lusinghiero risultato elettorale, confermato anche nel 2004.
Nella XIII legislatura, con il governatore Renato Soru, l’on. Sanna è stato presidente della V Commissione consiliare (agricoltura, pesca e ambiente).

Il gruppo di “appuntioristanesi” esprime alla famiglia le sue sincere condoglianze.